Il Mistero di Pietra Cappa

13 Luglio 2008, 14 Luglio - Aspromonte.

Luogo d'appuntamento: Bar Dolce & Freddo Re - Via Giovanni Verga, 53 Acireale alle 6:45

Descrizione:

In una giornata assolata insieme agli amici del CAI di Acireale abbiamo percorso la Sicilia orientale e la costa tirrenica della Calabria fino a Palmi. Quindi ci siamo addentrati nell'entroterra fino a Platì, dove abbiamo fatto scorta del buon pane tipico del paese. Da lì in pochi minuti siamo all'inizio dell'escursione che parte dal territorio di Natile Vecchio, un antico borgo ufficialmente abbandonato per pericoli naturali. Ma in effetti ancora abitato dagli intramontabili paesani nostalgici, radicati nel loro territorio. Già all'inizio della camminata ci appare questa figura enigmatica che sembra ora una sfinge egizia, ora un macabro teschio. Il percorso è un sentiero a cui segue una scalinata a largo passo. Ci ritroviamo in un rifugio attrezzato con tavoli in legno, fontana e grandi alberi che ci danno tanto sollievo dal caldo estivo. Facciamo il periplo del grande monolita, alto 136 mt., mentre viene raccontata la storia degli eremiti che sono passati da qui oltre 700 anni fa (vedi sotto). Ignazio, tra tutti il più abile, affronta la salita della pietra scoprendo interessanti anfratti e panorami mozzafiato, che sono comunque anche visibili da diversi punti del sentiero.

Pietra Cappa

PIETRA   CAPPA

Per avere maggiori informazioni, puoi inviare un'email presso il sito dell'ente organizzativo (Club Alpino Italiano di Acireale).

Accompagnatori / Istruttori: