Quando il corpo parla....

Centro per la Ricerca Clinica e la Formazione. I.I.P.G. sede di Catania, via Gorizia n° 23

Direttore: Dott.ssa Barbara Notarbartolo

"QUANDO IL CORPO PARLA...."

Ciclo di Seminari sul rapporto Mente/Corpo

CREDITI FORMATIVI ECM 30,5

L'unità psiche/soma è un assunto ormai indiscusso in psicoanalisi. Nella clinica, si declina con significati diversi, come ha sintetizzato Bergeret. Nella isteria di conversione, dove domina l'aspetto simbolico, " è il corpo che parla". Nell'ipocondria, "si parla al corpo", come si parla all'oggetto anaclitico. Nel disturbo psicosomatico il soggetto "parla con il suo corpo", senza attribuirgli un valore simbolico. Altri autori (Winnicott, Gaddini, Mc Dougall) hanno individuato nella patologia somatica una forma di espressione di stati  della mente non altrimenti rappresentati o dicibili. Bion ha ipotizzato uno stato proto-mentale, in cui lo psichico e il somatico sono indifferenziati. Tale stato è presente nella mente individuale, ma anche nel gruppo familiare e sociale. Ecco che lo snodo della vicenda psico-somatica, o somato - psicotica secondo la terminologia di Bion, offre ancora molti aspetti misteriosi da studiare e approfondire. Questo ciclo di seminari intende approfondire la varietà di significati che sottendono  la sofferenza dello psiche-soma.

Relatori

Alessandro Bruni : Biologo, Membro Didatta dell'Istituto Italiano di Psicoanalisi di Gruppo, componente della European Federation of Psychoanalytic Psychotherapy, della Società Psicoanalitica Italiana e dell’International Psychoanalytical Association, Community Member del Northwestern Psychoanalytic Society & Institute di Seattle WA U.S.A.

Valeria Egidi Morpurgo: Membro Ordinario della Società Psicoanalitica Italiana, Direttore della collana "Psicoanalisi, Psicoterapia Psicoanalitica" per la casa editrice Franco Angeli.

Luigi Valera : Membro Didatta Istituto Italiano Psicoanalisi di Gruppo, Socio fondatore e Membro comitato scientifico Fondazione VIDAS, Consigliere regionale e nazionale Società Italiana di Psiconcologia.

Sarantis Thanopoulos : Membro Didatta Società Psicoanalitica Italiana, International Psychoanalytical Association, già Docente presso la Scuola di Psicologia Clinica dell’Università degli Studi di Napoli Federico II.

Diletta La Torre: Psichiatra, Membro Ordinario Società Psicoanalitica Italiana, International Psychoanalytical Association, Membro Didatta Istituto Italiano Psicoanalisi di Gruppo, già Prof. Associato di Psichiatria dell'Università di Messina.

Metodologia

Ad ogni seminario seguirà la presentazione di un caso clinico che sarà discusso in gruppo.

Destinatari

Medici e Psicologi fino ad un massimo di 50 partecipanti

Luogo di svolgimento

Istituto Italiano di Psicoanalisi di Gruppo, via Gorizia n. 23, Catania

Segreteria Scientifica e Organizzativa dott.ssa Barbara Notarbartolo dott.ssa Maria Stefania Rao

dott.ssa Eva Scornavacche

INFORMAZIONI E MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

PROVIDER ECM N. 3017

Associazione Sinapsy soluzioni e servizi integrati

Tel. 095 7110232 - 349 4328892 associazionesinapsy@gmail.com

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA

Istituto Italiano di Psicoanalisi di Gruppo (IIPG) di Catania

Eva Scornavacche, tel. 095.536557- 3318268231 evascornavacche@gmail.com

 

  • Crediti ECM n. 30,5
  • Il corso è accreditato per medici e psicologi, massimo 50 partecipanti
  • Quota di iscrizione: € 80,00; per gli studenti la partecipazione è gratuita La quota di iscrizione si può pagare tramite  bonifico bancario:  Associazione Sinapsy IBAN IT36O0513216900814570320907
  • L’iscrizione dovrà essere inviata entro il 3 aprile a: associazionesinapsy@gmail.com  specificando nome, cognome, codice fiscale, professione e specializzazione, numero di telefono e allegando copia del bonifico effettuato

Obiettivo formativo: contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica. malattie rare

I crediti ECM verranno rilasciati ai partecipanti appartenenti alle professioni indicate, regolarmente iscritti, che frequentano il 90% del corso, che riconsegnano tutti i moduli debitamente compilati e che rispondono correttamente almeno al 75% delle domande del questionario finale.

Tags: